La duplicazione di contenuti...

La duplicazione di contenuti sul web

mar 26, 2014 - Nessun commento

Quando si parla di Duplicate Content (contenuto duplicato) si fa riferimento a un testo intero o parte di esso, che si può leggere in modo identico, o quasi, all’interno dello stesso sito o di altri.

La pratica della duplicazione dei contenuti sul web, può essere fatta in buona fede, oppure intenzionalmente.
Esempi di Duplicate Content che non sono ritenuti ingannevoli, sono ad esempio le discussioni di forum, che possono generare svariate pagine, contenuti in versione stampabile, diverse URL per una stessa pagina, ecc….

Alcuni siti per affermare il proprio brand o il servizio offerto, sono disposti a tutto.
Molti adottano la strategia di realizzare contenuti duplicati “dannosi”, con l’intento di ingannare i motori di ricerca.
In tal caso lo scopo finale è solo quello di ottenere ottimi e produttivi risultati di posizionamento nelle prime pagine dei motori.

Purtroppo tale sistema, oltre ad essere poco etico professionalmente, è destinato a fallire.
Oltre a non produrre niente di buono, può rivelarsi un problema con pesanti conseguenze.
Il sito duplicatore, oltre a ricevere un’influenza negativa sull’indicizzazione nei motori di ricerca, eventuali conseguenze legali, rischia anche di essere definitivamente rimosso.

Senza dubbio i motori di ricerca prediligono “premiare” siti con contenuti originali ed unici, e non che siano la fotocopia uno dell’altro.
Diversamente quando il motore di ricerca rileva più pagine identiche, attraverso un filtro fa una selezione, e decide di mostrare una sola pagina.
Solitamente viene scelta quella pagina che ha il miglior trust, considerando di base elementi come: l’età della pagina, l’autorità del sito, il numero di link in entrata, il pagerank, ecc…

Per evitare le problematiche che può comportare il Duplicate Content, si consiglia di scrivere contenuti per il web di buona qualità.
Fare un buon lavoro di ottimizzazione seguendo specifiche linee guida e semplici regole SEO, è fondamentale.
Il contenuto ricco di originalità e personalizzazione acquisisce sempre più valore.
L’autenticità diventa un fattore importante che fa guadagnare maggiore credibilità all’autore e permette al sito di differenziarsi dagli altri siti.

Per preservare i propri lavori e individuare i “ladri di parole”, può essere risolutivo avvalersi di semplici strumenti ( Copyscape, Plagium, Virante, Freezepage ), che vengono messi a disposizione dal web sia gratuitamente che a pagamento.