Link: come riconoscere i...

Link: come riconoscere i domini scaduti

apr 4, 2014 - Nessun commento

L’acquisto di domini, pur essendo un metodo vecchio, rappresenta ancora una tecnica valida per ottenere valore nel collegamento. L’utilità la si riscontra essenzialmente nella link building, ma è opportuno sempre adottare un comportamento corretto.

Quando un dominio ha già un proprietario ma questi non lo utilizza più con frequenza, arriva un segnale a Google che riscontra un comportamento anomalo ed agirà di conseguenza. I motivi per cui questo accade, pur lanciando lo stesso identico segnale a Montain View, possono essere molteplici:

Domini scaduti: non sono più di alcuna utilità per il vecchio proprietario e, pertanto, sono a buon mercato. Si tratta del segnale più semplice da decifrare per Google.
– Domini in vendita e domini parcheggiati: sono entrambe classi di opportunità che inviano segnali a Google. Di norma, già un dominio in vendita rappresenta un segnale per Google però, quando si ha l’acquisizione, l’hosting e il cambio di contenuti combinati, il segnale diventa più chiaro. A tal fine, è opportuno non compiere queste azioni contemporaneamente e tentare di riproporre prima il contenuto originale.
– Fallimenti (per insolvenza o bancarotta): in questi casi il dominio ridiventa disponibile. Questi domini possono risultare ricchi di valore di collegamento. L’affare diventa particolarmente lucrativo soprattutto nei casi in cui la società non è mantenuta in vita da nessuno e, pertanto, non si è a conoscenza del reale valore dei link. Se attuato con astuzia, l’acquisto non farà comprendere a Google l’intento SEO che si nasconde dietro.
– Conferenze ed eventi obsoleti: Quando si devono organizzare degli eventi o delle conferenze, si acquistano dei domini della durata di un anno. Dopo un paio d’anni, ovviamente, non riceveranno più visite. Questo è proprio il momento giusto per fare l’offerta.
– Assenza di attività: Richiede un’accurata ricerca per verificare che il sito presente sul dominio non viene aggiornato da tempo. Questa caratteristica rappresenta un chiaro indicatore del disinteresse del proprietario per il sito e, pertanto, il dominio potrebbe essere in vendita ad un prezzo abbordabile.