Traduzioni, come viene adattato il contenuto

Traduzioni professionali, come cambia il testo in questo passaggio

Quali sono le 5 cose da sapere per una traduzione professionale?

Vi sarà sicuramente capitato di dover tradurre un testo e di chiedervi come adattare il testo di partenza a quello di arrivo, visto che le due lingue si caratterizzano per espressioni e modi di dire completamente differenti. Fare una buona traduzione, per il vostro ecommerce, blog o per qualunque attività, è fondamentale per non rischiare di compromettere il significato del testo e allo stesso tempo per evitare brutte figure. Di seguito 5 tips da seguire per una traduzione professionale, con la premessa che è assolutamente vietato affidarsi alla traduzione automatica.

Evitare di tradurre le frasi letteralmente

Generalmente quando ci si approccia ad un testo da tradurre, si utilizza un metodo che non sempre assicura una coerenza stilistica ed espressiva tra il testo di partenza e quello di arrivo: la cosiddetta traduzione letterale. Realizzare una buona traduzione non può assolutamente prescindere da una lettura complessiva del testo per individuare il messaggio che si vuole veicolare.

Se state per eseguire una traduzione inglese italiano di un contenuto, dovrete assolutamente comprendere il pensiero e cercare di mantenere lo stesso tono di voce e le stesse espressioni linguistiche del testo di partenza, quindi evitare assolutamente la traduzione letterale che potrebbe stravolgere il significato dell'articolo.

La creatività nella traduzione

Sembra scontato, ma per una traduzione professionale non sempre bisogna essere fedeli al testo di partenza, ma si può cercare di aggiungere qualcosa di diverso che in ogni caso non si discosti troppo dal testo originale e soprattutto che rispetti la forma e il contenuto iniziale. La creatività di un traduttore non si esprime stravolgendo un testo o dando una propria interpretazione, ma semplicemente cercando di creare un legame tra le due lingue, privilegiando espressioni o modi di dire che siano in grado di rispettare il significato originale e adattandolo al contesto linguistico della lingua di destinazione.

Eleganza e coerenza

Quando si effettua una traduzione inglese, prendiamo come esempio questa lingua perché è la più usata, non si può prescindere da una considerazione: la lingua inglese è molto più schematica e lineare mentre l'italiano è variegato e articolato, ricco di locuzioni diverse per individuare lo stesso oggetto o concetto. Un buon traduttore non è soltanto colui che riesce ad eseguire con successo la traduzione, ma è colui che fornisce al lettore o al cliente finale un testo elegante e coerente con il testo di partenza.


L'eleganza della traduzione non è una caratteristica da sottovalutare, visto che un testo tradotto in maniera grossolana o che "spiega" i concetti ne compromette la leggibilità e la piacevolezza. Se si traduce una poesia o un passo di letteratura, di sicuro non si può prescindere dalla ricerca delle espressioni più adatte per trasmettere il messaggio o l'idea dell'autore, quindi dovrete privilegiare l'"eleganza" rispetto ad una traduzione letterale. La coerenza è un altro fatto determinante in una buona traduzione: non si può assolutamente tradurre un testo utilizzando un determinato stile e poi cambiarlo in seguito o allo stesso tempo non si possono usare termini troppo aulici per argomenti semplici e poi fare il contrario. Per essere sempre coerenti durante una traduzione, cercate di delineare fin dall'inizio quale sarà il tono e la forma per evitare di cambiare o modificare tali aspetti nei paragrafi o nelle pagine seguenti.


Utilizzare alcuni strumenti per facilitare il lavoro di traduzione

Sembra superfluo sottolinearlo ma per fare una buona traduzione non potete solo affidarvi alle vostre capacità linguistiche, ma usare alcuni strumenti che possono implementare le vostre conoscenze e facilitarvi il lavoro di traduzione. In primis, vi consigliamo di avere sempre a portata di mano un vocabolario completo e dettagliato e di usare anche un frasario per conoscere come possano essere tradotti i principali modi di dire della lingua di origine. Un buon lavoro di traduzione sottintende anche una ricerca di vocaboli e sinonimi da utilizzare in base allo stile del testo di partenza.

Per facilitare il servizio di traduzione professionale è buona norma appuntare in un glossario personale i termini meno usati o tecnici, in questo modo non sarà necessario ricercarli nuovamente. Per traduzioni scientifiche di particolare difficoltà dove vengono usati con frequenza termini tecnici è sempre opportuno dotarsi di un vocabolario scientifico per usare la giusta terminologia. Alcuni termini scientifici non hanno una corrispondenza in italiano, quindi è sempre opportuno lasciarli non tradotti e magari aggiungere una nota a margine per spiegarne il significato.

In conclusione, fare una traduzione coerente, stilisticamente perfetta e che rispetti le espressioni e i modi di dire del testo di partenza non è sicuramente un lavoro da affidare ad un traduttore automatico o a un principiante.

Se volete che i vostri testi siano sempre ben tradotti e nelle principali lingue europee e extra europee (inglese, spagnolo, francese, ecc.), Melascrivi garantisce un servizio di traduzione professionale con traduttori madrelingua localizzati con esperienza in molti ambiti, in modo da avere dei contenuti adatti al target di riferimento e facilitare l'espansione dell'attività in nuovi mercati.

Ultime news da Melascrivi