Traduzione Italiano Arabo: Come aprirsi al Mercato Arabo


Tradurre testi dall’italiano all’arabo significa fare i conti con una lingua profondamente diversa dalla nostra e con un contesto culturale complesso e spesso conosciuto solo in maniera superficiale.
Affidarsi a traduttori esperti che siano in grado di localizzare le traduzioni diventa allora fondamentale: non si può pensare di basare la propria comunicazione online su testi imprecisi e tradotti in maniera grossolana. I rischi in cui si potrebbe incorrere sono, nella migliore delle ipotesi, una scarsa efficacia del messaggio; nella peggiore, invece, un danno all’immagine dell’azienda.

Ti serve una traduzione professionale verso l’arabo?

Traduzioni Italiano-Arabo: perchè sono importanti

La traduzione verso la lingua araba di contenuti destinati al Digital Marketing può risultare importante per diverse categorie di aziende e attività. L’arabo è infatti una delle lingue più parlate al mondo e riunisce (pur in una varietà di dialetti diversi) persone sparse in diversi Paesi su un territorio molto vasto.
I motivi che possono spingere un Brand a voler tradurre i contenuti del sito web o del proprio store online in arabo sono molteplici e possono interessare anche realtà di medie dimensioni.

Raggiungere clienti arabi in Italia

Non è necessario puntare a una clientela estera perchè si renda necessario tradurre in arabo i contenuti di una digital strategy.
Molte persone che attualmente vivono in Italia provengono da Paesi del Nord Africa o del Medio Oriente e, quindi, parlano arabo come prima lingua. Nel progettare una strategia di marketing attraverso il web occorre allora tenere in considerazione anche questa possibile nicchia di pubblico.

Quando si identifica il cliente a cui ci si vuole rivolgere e si analizzano le caratteristiche della audience a cui si intende parlare, potrebbe capitare di accorgersi che la nicchia identificata è composta da persone che si esprimono più frequentemente in arabo che non in italiano.
Tradurre i contenuti nella lingua del pubblico di riferimento diventa allora la carta vincente per strutturare una strategia più completa e che tenga conto della multiculturalità e del multilinguismo del pubblico, specialmente in alcune aree e per alcuni settori.

Questa necessità è stata riscontrata ed efficacemente affrontata già alcuni anni fa da diverse compagnie italiane attive nel settore delle telecomunicazioni e dei servizi finanziari.
Dopo aver ideato una serie di proposte e offerte indirizzate in modo specifico alla popolazione italiana adulta proveniente da altri Paesi, i materiali per la loro promozione strategica sono stati tradotti nelle lingue native del pubblico, tra cui l’arabo.
In questo modo si è potuto veicolare il messaggio in modo più efficace e raggiungere più facilmente una nicchia di pubblico target con una comunicazione ad hoc.

Raggiungere clienti dei Paesi Arabi

La lingua araba, inoltre, è la lingua ufficiale in ventidue Paesi del mondo, oltre a essere conosciuta anche altrove in quanto lingua del culto per la religione islamica.
Nel caso di aziende e Brand che vogliano internazionalizare la propria attività è allora fondamentale valutare anche una traduzione in arabo dei propri contenuti e una attenta localizzazione della strategia di Digital Marketing adottata.

Diversi Paesi del Medio Oriente e del Nord Africa rappresentano per l’Italia dei partner commerciali di primo livello. Il popolo arabo ha sempre avuto una forte vocazione al commercio e ha sempre intessuto relazioni molto strette con la penisola italiana. Non è un caso che anche nella nostra lingua molti termini inerenti al settore del commercio provengano proprio dall’arabo.

Il mondo arabo rimane ancora oggi un punto di riferimento commerciali essenziale per molte aziende italiane, sia a livello B2B che B2C. Sono numerose le imprese del nostro Paese che hanno partner in Paesi arabi, e allo stesso modo molti Brand stanno registrando già da diversi anni la necessità di proporre i propri prodotti e servizi in un modo che risulti comprensibile e accattivante per una clientela di questo tipo.
Un esempio sono i molti Brad attivi nel settore dell’abbigliamento o del lusso che sempre di più ritengono fondamentale investire in contenuti creati strategicamente per il pubblico dei Paesi arabi.

Un dettaglio architettonico dei giardini di Majorelle a Marrakech in Marocco

Tradurre in arabo: a cosa fare attenzione

Come già sottolineato, tradurre testi dall’italiano all’arabo non è per nulla semplice e occorre affidarsi a traduttori professionisti, che conoscano nel dettaglio non solamente la lingua ma anche il mercato di riferimento.

Dialetti della lingua araba

La lingua normalmente identificata come “arabo” ne rappresenta in realtà solo una forma standard, che non corrisponde necessariamente alla variante parlata da tutte le persone. L’arabo, anche a causa della vastità del territorio su cui è diffuso, è in realtà una lingua composta da una varietà di dialetti, spesso molto diversi tra loro. La variante parlata in Marocco, per esempio, è molto diversa da quella parlata in Arabia Saudita.

Una strada percorribile potrebbe essere l’utilizzo del cosiddetto “Modern Standard Arabic”, che rappresenta un’evoluzione dell’arabo classico ma con una struttura molto semplificata, che lo rende perfettamente comprensibile a tutti.
L’arabo standard viene normalmente utilizzano nei Paesi arabi come lingua franca scritta: giornali, libri e riviste sono scritti in Modern Standard Arabic e possono quindi essere compresi da chiunque.
A livello orale, tuttavia, ogni area presenta un diverso dialetto ed è importante tenerne conto soprattutto nel caso in cui i testi di una campagna marketing abbiano un Tone of Voice che si avvicina al parlato.

Tradurre efficacemente in arabo significa allora innanzitutto localizzare i contenuti per il mercato specifico a cui ci si vuole rivolgere, senza pretendere di creare una sola versione nella speranza che possa andare bene per tutti.
A livello aziendale occorre quindi prima di tutto identificare il mercato a cui rivolgersi. Poi, una volta elaborata una strategia di marketing, è importante rivolgersi a un traduttore professionista che possa garantire la resa migliore per i contenuti, localizzandoli con precisione in base alle caratteristiche comunicative del pubblico di riferimento.

Traduzione Localizzata di Testi per il Marketing

I contenuti realizzati per una strategia di Digital Marketing devono essere innanzitutto ingaggianti e persuasivi. Che si tratti delle schede prodotto per un e-commerce o dei testi per un sito web, è importante che l’utente si senta interessato fin dalle prime parole.
Le modalità di persuasione, però, cambiano da lingua a lingua, e non è possibile pensare di utilizzare la stessa strategia comunicativa per tutti i mercati a cui ci si vuole rivolgere.
Gli utenti del web, inoltre, sono sempre più impazienti e la concorrenza di competitor sempre più agguerrita.

Se affidarsi a un traduttore professionista è sempre importante, nel caso di contenuti destinati al marketing questa necessità può fare la differenza tra una campagna di successo e una reputazione rovinata.
Occorre grandissima precisione e professionalità, perchè tutto si gioca letteralmente nel giro di poche parole.

Come avere traduzioni Italiano - Arabo online

Il servizio TraduciMela, parte della suite Melascrivi.com, consente di affidare la traduzione italiano-arabo e arabo-italiano dei propri testi a traduttori professionisti, con una profonda conoscenza del mercato di riferimento.
In questo modo avrai la certezza di ricevere testi corretti linguisticamente e performanti dal punto di vista dell’intento comunicativo e promozionale.

Ti aspettiamo! Richiedi subito un preventivo.

Ultime news da Melascrivi